mercoledì 30 maggio 2012

Sono pigra in questo periodo!

Questo maggio continuamente piovoso mi ha reso pigra, ma pigra!
Ho provato pure a fare una dieta, ma con scarsi risultati o meglio per una settimana sono stata bravissima e ho rispettato rigorosamente tutte le regole, le quantità, i cibi, le bevande (sic!!), perdendo ben 2.5 kg! Poi ho trovato un ostacolo insormontabile MIA MADRE! Tutte le volte che ci trovavamo a cena insieme era una guerra! Su mangia, ma io l'ho preparato apposta per te! ... AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAHHHHHHH!!!
E va bhe!
Un altro evento degno di nota è "l'arrivo dei fiori".
Già! dovete sapere che c'è stato il mio ennesimo compleanno in questo mese i miei 35! YEAH!! 
Va bhe... e anche quest'anno c'è chi si è messo d'impegno per rovinarmi la giornata! 
Mi sono stati mandati a casa, e dico a casa non in ufficio (io ho un ufficio mio dove ci sono solo io e dove trascorro praticamente il 90% del mio tempo), ma a casa dove vivono anche mamma e papà, 35 e dico 35 rose!
Ora al di là del fatto che ciò ha comportato la telefonata di mamma che mi fa: "E' arrivato un mazzo di rose grandissimo, per te non so chi te le ha mandate! Saranno 36 come i tuoi anni!" Sic..."mamma sono solo 35" cmq cosa c'è scritto?" Ah no non l'ho guardato!" 
A quel punto, diversamente da quello che credete voi, hanno cominciato a girarmi vorticosamente le palle, perché solo una persona poteva averli mandati. Lo stesso che esattamente 7 giorni prima si è presentato in ufficio con un bel mazzo di fiori e a cui io ho detto "Nooo!! Vai a cagare! Fiori non devi portarmi fiori".
Ma non ha capito perché probabilmente io non sono abbastanza chiara.
Quando sono tornata a casa ho scoperto che la situazione era assai peggiore di quanto avevo immaginato.Le rose avevano un gambo talmente lungo che non avevamo un vaso adatto e quindi mia madre li ha infilati nel portaombrelli, e inoltre erano avvolte in una carta è piena di cuoricini!! AAAAAHHHH!!!
Dopo di che le domande "chi è? chi non è?" si sono sprecate...
Ci sono delle regole quando mandi dei fiori a una donna. E qui sono state infrante tutte!
1- se ha più di 30 anni non è bello mandargliene un numero pari al numero dei suoi anni. Perché ci sono momenti in cui una non ci vuol pensare;
2- non è bello mandare delle rose a casa se una vive allo stesso indirizzo dei genitori;
3- non è bello mandare fiori se una chiaramente ti dice che non ne vuoi.
4- non è bello se la destinataria non è tua moglie, né la tua fidanzata, né ci sei vicino.
Il giorno del compleanno non è il giorno giusto per dichiararsi
Ma soprattutto quando chiami la destinataria e ti accorgi che le rose non hanno assolutamente sortito l'effetto voluto, non puoi, e dico non puoi, perseverare e mandarle l'ennesimo sms in cui scrivi che ci sei rimasto male .. perchè cmq.. è il suo compleanno e che tu ci sia rimasto male.. mi spiace ma lo puoi dire anche domani.
E invece .... 

9 commenti:

ginocchiaapunta ha detto...

io, una volta, ho mandato un carciofo. e ha sortito l'effetto desiderato.
per dire, a volte basta solo cambiare fiore.
:P

Maffie ha detto...

ooh Ginocchiaapunta mi sei mancato! :-P vero a volte è meglio un carciofo!
un bacio

metiu (casalingo disperato) ha detto...

finalmente rivedo il verde acido :)
ma sei anche tu di maggio maffie?! torella comm'a mmmetiu?

Maffie ha detto...

-METIU!! Sì di maggio come te! me ne sono resa conto oggi facendo un giro nel tuo blog!
Potevamo uscire insieme a festeggiare! io il 7 tu il 18 giusto?! Cmq Sì acidissima! :-)smack!

metiu (casalingo disperato) ha detto...

sì, e poi rompere i piatti in testa alla maledetta parodi. così, tanto per gradire.
maggio è il mese degli incassati ah ah ah
(io il 18, yessssssssss)
auguri in ritardo e smack pure a te!

Ale [Tredici] ha detto...

Ahahahahah le ha infilate nel portaombrelli?! Grande madre!!!

Maffie ha detto...

@ Si devo dire che il portaombrelli è stato un colpo di genio! ;-)

Anonimo ha detto...

hahahaahha grandissima! (mia madre avrebbe letto sicuramente il biglietto)

Anonimo ha detto...

Ciao. Un consiglio io sto pensando di mandare delle rose ( bianche) a una ragazza che credo viva coi genitori(lei28 anni io 31). Lavoramo nella stessa azienda e le ho chiesto un' uscita ma lei ha detto che nn vuole mischiare lavoro con vita personale. La corteggio come posso ma l'argomento uscita la fa chiudere a riccio. Coi tempi che corrono il lavoro potrebbe anche non durare e, pur non toccando + l'argomento uscita, vorrei continuare a corteggiarla. Ke ne dite? Le mando?