domenica 21 aprile 2013

io orgogliosa sempre e comunque di essere italiana!

Dopo la rielezione di Giorgio Napolitano la mia pagina facebook e la mia bacheca di twitter si è riempita di insulti e di post polemici sui nostri politici.
Concordo con molti di questi, perché, anche io, speravo (inutilmente) che all'interno dell'emiciclo si fossero accorti della voglia del paese di un segnale forte e concreto, segnale che poteva essere quello di sorprendere con un nome nuovo fuori dai soliti ed invece .... 
Dopo giorni a MINACCIARE il nome di Amato a vanvera, ecco spuntare il democristiano Marini, che addirittura ai giornalisti comunicava la sua felicità nell'aver ricevuto  un in bocca a lupo da De Mita.... DE MITA!!!!??????! NON CI CREDO.... NEMMENO SECONDA REPUBBLICA.... MA PRIMA!

Va bhe come è andata a finire si sa... 
Ma a te che scrivi "I'm sorry to be italian" ... vorrei dire: in primo luogo parla come magni ed in secondo nessuno ti obbliga a rimanere qui... Buon viaggio!

Possiamo non essere fieri ed essere sinceramente stufi di questa classe politica, della pochezza di valori che questi personaggi rappresentano, ma mai e poi mai dovremo vergognarci di essere italiani, perchè l'Italia è il nostro paese e la nostra casa e se provassimo ad amarla un po' di più forse per anni non avremmo votato certa gente, se avessimo fatto sentire prima la nostra voce forse a questo punto non ci saremmo arrivati.

6 commenti:

MichiVolo ha detto...

io la penso proprio come te...delusa dalla classe italiana che ci rappresenta (a malo modo direi), ma allo stesso tempo, io la terra a cui appartengo me la difendo ;)

MichiVolo ha detto...

PS. dove sei su twitter? ;)

misstuffo ha detto...

Concordo pienamente....
e da ex-emigrante consiglio vivamente a tutti di emigrare. E' vero che in alcuni paesi si sta davvero bene...ma poi ne riparliamo :D
Almeno lo facessero davvero di provare ad andarsene...

Princi ha detto...

Guarda io proprio tra una settimana tornerò in Italia dopo un'esperienza all'estero. E lo so bene che qui le cose funzionano meglio, perchè le ho provate, ma io un tentativo nel mio Paese lo voglio fare, perchè penso che nonostante tutto lo meriti, sebbene non mi senta di certo rappresentata da certa gente che è al potere.

metiu (scappato di casa) ha detto...

concordo maffie.
io resto qui, e farò del mio meglio per rompere le balle se le cose non mi vanno

Old man ha detto...

fortuna che io su twitter non sono e anceh su facebook sono presente ma non ci vado mai.

Il problema è che noi SIAMO italiani, ed il parlamento è l'immagine di noi stessi (come collettività), ci piaccia o meno!