lunedì 12 marzo 2012

I'm a Woman and "CHE" woman!!

Qualche giorno fa si è festeggiato la festa delle donne.
Ed è stato tutto un "io non festeggio", "io sono donna tutto l'anno, non solo oggi", etc, etc..
E' diventata una festa controversa. Stiamo diventando così noiosi, e macchinosi che ci lamentiamo anche delle feste. Sono auguri, godiamoceli. Anche il mio babbo e la mia mamma sono mio papà e mia mamma tutto l'anno, cosa vuol dire? Eppure avere l'occasione per far festa insieme e fargli vedere che gli voglio bene non la trovo una cosa così riprovevole.
Io l'8 marzo sono uscita con le mie amiche, abbiamo bevuto insieme ed insieme siamo andate a vedere Hysteria.
Una copia di questo film dovrebbe far bella mostra di sé nella casa di tutti gli italiani. :-)
Charlotte sostenitrice dei diritti delle donne, è una di noi. Tra le altre cose, lottava per il diritto di voto alle donne, forse oggi dovremmo lottare di più affinché più donne vengano votate. 
Cito una parte di un articolo di Massimo Gramellini di qualche giorno fa: "... La vera festa della donna è il coraggio di essere donna e il coraggio di imporsi ogni giorno come tale infischiandosene del giudizio... Il mondo avido e violento di voi maschi etero ha miseramente fallito, ora tocca a noi donne e ai gay costruirne uno più umano ..."
Un po' esagerata come opinione, forse sì, ma neppure così tanto se si pensa che, delle 127 donne che hanno perso la vita in modo violento nel 2010, 114 sono state uccise da membri della famiglia. 

12 commenti:

Old man ha detto...

La violenza domesticadi cui si ha notizia è purtroppo solo la punta dell'icesberg, perchè di molti episodi, meno definitivi ma non per questo meno gravi, non si ha notizia e rimangono tra le quattro mura di casa

MissValerie ha detto...

devo vederlo ASSOLUTAMENTE! ciao cara!

Maffie ha detto...

@Old man purtroppo hai perfettamente ragione. Ci sono molte persone che subiscono in silenzio. Troppe.

@Miss Valerie è divertentissimo e non solo!

Annastella ha detto...

Evvaiiiiiiiiiiiiiii io ti adorissimo!!
Concordo con ogni sillaba, ogni pensiero.., ogni respiro di questo post!
io ho festeggiato con una bella KAIPIROSKA ALLA FRAGOLA, ( dubitavate? ) in buona compagnia.... ^_^
w le donne sempre... :-)

ginocchiaapunta ha detto...

io sono cresciuto in un gineceo, la consapevolezza della superiorità delle donne è un dato di fatto, per me.

Robilandia ha detto...

Io anche ho visto Histerya con le amiche e l' ho adorato. Ho passato, invece, la festa della donna con la Donna più importante della mia vita: mia mamma!
Robi

Simona ha detto...

D-E-V-O vedere quel film A-S-S-O-L-U-T-A-M-E-N-T-E!!!!
Anche io ho letto l'articolo di Gramellini e concordo naturalmente. I pregiudizi, il senso di superiorità, le battute da caserma da parte degli uomini nei confronti delle donne sono duri a morire, ma noi dotate di intelligenza a differenza di molti di loro guardiamo con sufficenza e proseguiamo per la nostra strada pregando che se esiste un Dio, almeno sia donna.

patalice ha detto...

io da IMBECILLE ho visto questo film con la mia sorellina Jn... avrei dovuto portarci Brivido... e dirgli che NON è insostituibile...

Maffie ha detto...

@Annastella Grazie! Mi sento un po' in imbarazzo e la prossima volta che berrò una caipiroska alla fragola brinderò a te! :-)
@ginnoccchiaapunta: Sai che traspare da quello che scrivi.. Bhe cmq sei cresciuto in ottima compagnia si vede!
@Roberta la mia mamma è uscita con le sue amiche ed è pure tornata dopo di me! :-)
@Simona DEVI!!!
@Patalice Che credi io ci torno con un uomo a vedere quel film... e non solo per fargli capire che è sostituibile.. ma anche per fargli sorgere il dubbio che certe pratiche possono anche durare un po' più a lungo... ;-) eheheh

Chica ha detto...

Concordo con ogni parola di questo post!! Nel mio blog c'è un premio per te :-)

Vix ha detto...

complimenti per il blog :) passa dal Nuovo Caffè se vuoi :D

Tiziana ha detto...

massì in fondo una festa è una piccola occasione magari per distrarsi o divertirsi...comunque non c'è nulla di male.
ma a me quelli che fanno davvero incavolare sono quelli che se la prendono pure col Natale.....