lunedì 23 gennaio 2012

Una giornata mah!

E all'improvviso ti accorgi che quello che hai non basta più e che vuoi di più.
Tutto scricchiola, e tutto diventa nero.
E' che commetto sempre gli stessi errori e credo che se uno ti dice ti voglio bene te ne voglia veramente..
E poi alle 3.42 del mattino mi ritrovo a rispondere a un messaggio non visto delle 23 e un secondo dopo mi sento  dire "bello svegliarsi con un tuo messaggio...e ricorda ci vuole impegno per piacere ed esser capito dagli altri.." "Scusa" "Non mi devi chiedere scusa" .
E io mi accorgo che ho un amico saggio che non mi aspettavo.
Ovviamente il mattino dopo è tornato lo stronzo di sempre, ma si sa di giorno ha un suo ruolo da recitare.
Quindi oggi è un giorno "mah", perché la tristitudine che mi è venuta su ieri ancora non è scivolata via del tutto e anche se sorrido e faccio finta di nulla e ci rido su,  rimane il vuoto da riempire.

4 commenti:

ginocchiaapunta ha detto...

io a questa cosa ci credo sempre, come un cretino. a quella del ti voglio bene, dico. e poi mi tocca lo spettacolo del revisionismo storico; e vedere la gente che nega è ancora più triste. vabbè, scusa.

Maffie ha detto...

Scusa de che.. sono io che mi impegolo sempre in pseudo relazioni che sono relazioni solo nella mia mente e non in quella altrui...e sono io che credo che alla fin fine è sempre e solo una questione di rispetto per sè e per gli altri..

Francesco ha detto...

ma mica ho capito tanto sai ?

Anonimo ha detto...

ti capisco Maffie..e poi ti ritrovi anche a chiederti perche loro si e io no? ciao,stefy