martedì 27 novembre 2012

Compratelo un ombrello!!

Oggi sono in giornata "mah"! Lo ammetto!
Ho un mal di testa che mi spacca  il cranio in un puzzle da un milioni di pezzi.

Ora di pranzo il Sig. Arturo (nome di pura fantasia) mi chiede di uscire  a mangiare qualcosa insieme.
Bene. Metto il mio bel cappotto, il mio cappellino e non dimentico certo l'ombrello, IO!

Certo perché io, viaggiando con i mezzi pubblici, l'ombrello ce lo devo avere per forza mentre il Sig. Arturo che viene rigorosamente in auto può farne a meno!

Quindi usciamo e il Sig. Arturo, con l'eleganza da Signore di un tempo che sempre lo contraddistingue, mi prende l'ombrello dalle mani e mi guarda con l'aria di quello che mi stà facendo una cortesia.

Risultato: manica destra completamente bagnata fradicia, a volte le gocce d'acqua mi entrano anche nel collo !!!
Inoltre, al Sig. Arturo non piace bere il caffè al tavolo del posto dove si è pranzato, quindi andiamo in un altro bar a prendere il caffè, altra lavata, con tanto di auto che, non badando assolutamente a quelle losche figure che passeggiano sui marciapiedi chiamati PEDONI, passando alzano un'onda anomala di acqua che mi inzuppa anche tutta la gamba destra! 

Questa non è cavalleria! Sappiatelo! 

3 commenti:

Blackswan ha detto...

quando leggo cose così mi dico che star sola non è poi tanto male ;)

Maffie ha detto...

Concordo! :-) Infatti ci tengo a sottolineare che il Sig. Arturo è solo un signore troppo gentile....

Maude ha detto...

Oh ma sto signor Arturo signore non lo è mica tanto! :)